logo agua

Manuale Utente

Stampa questa pagina

Aliquote Iva 26-12-2016

Impostare le aliquote IVA e i codici di esenzione

Per definire le aliquote LV.A. e i codici d’esenzione, come previsti dalla vigente legislazione fiscale, necessari in fase di imputazione dei movimenti I.V.A. (Fatture di Acquisto, di Vendita e Corrispettivi), al calcolo delle liquidazioni, alla stampa degli allegati e alle stampe riepilogative di fine anno, utilizzare la funzione Codici IVA.

(Base, Codici I.V.A.). Le aliquote I.V.A. definiscono le aliquote percentuali di imposta secondo la normativa fiscale, mentre i codici di esenzione si riferiscono a tutti i casi di non imponibilità, esclusione, fuori campo di applicazione dell’imposta. L’opzione assegna inoltre alle aliquote I.V.A. o ai codici di esenzione i seguenti significati:

a Il valore dell’aliquota I.V.A. da utilizzare in fase di ventilazione dei corrispettivi, che potrebbe differire dall’aliquota I.V.A. primaria.
a Il numero di colonna dell’allegato Clienti o Fornitori nella quale dovrà essere stampato il progressivo annuale totalizzato dal codice di esenzione.

Nota. Una tabella completa delle principali aliquote I.V.A. e codici di esenzione, aggiornata alla data di installazione del programma, viene fornita compresa negli Archivi di Base di Agua Gest La funzione, oltre che l’inserimento, prevede anche la stampa dei dati caricati.


Codice I.V.A. Codice strutturato liberamente su una lunghezza possibile da 1 a 4 caratteri alfanumerici, che identifica univocamente l’Aliquota I.V.A. o il Codice di Esenzione.