logo agua

Manuale Utente

Stampa questa pagina

Contabilità - Panoramica 24-12-2016

Panoramica sul modulo

La procedura Contabilità gestisce le problematiche fiscali del regime contabile ordinario fiscale e I.V.A. E’ prevista la gestione dei registri I.V.A. di acquisto, vendita, in sospensione d’imposta, riepilogativi, corrispettivi con scorporo o con ventilazione,presenza simultanea di registro vendite e registro corrispettivi. Viene inoltre elaborato il libro giornale di Contabilità. La procedura di Contabilità è integrata con la procedura Cespiti per ottenere il passaggio automatico delle quote fiscali in contabilità con creazione immediata delle scritture di registrazione contabile e con la procedura Vendite per il passaggio automatico della fatture emesse in contabilità. Risolve le problematiche tipiche di fine anno permettendo il passaggio all' esercizio successivo con possibilità di effettuare registrazioni relative ai due esercizi anche in modo sovrapposto.


Viene gestito in modo automatizzato anche il passaggio dei saldi dei Sottoconti fra due anni con chiusura e riapertura speculare sul nuovo esercizio. In occasione della chiusura annuale il programma consente la stampa su modello ministeriale degli Allegati Clienti e Fornitori per la Dichiarazione Annuale I.V.A., la stampa dei progressivi I.V.A. per una corretta compilazione della Dichiarazione I.V.A. In fase operativa la procedura permette di inserire direttamente dalle maschere di Inserimento Fatture (Acquisto o Vendita) o Inserimento Prima Nota eventuali conti, sottoconti, anagrafiche o valori di tabelle mancanti. Su ognuno di questi campi è sempre attiva la ricerca diretta all’interno della tabella già inserita, sia per codice che per descrizione mediante l’utilizzo dell’apposito tasto funzione.

Contabilità semplificata

In questo paragrafo sono spiegate le impostazioni necessarie per poter gestire la contabilità semplificata. Dato che il reddito per le aziende in regime di contabilità semplificata è determinato secondo il criterio di competenza è possibile utilizzare il modulo di Contabilità Generale tenendo presenti le seguenti differenze operative.

  • Si dovranno usare le funzioni Inserimento Fatture Acquisto, Inserimento Fatture Vendita, Inserimento Corrispettivi, non si dovrà usare l’inserimento Prima Nota in quanto i contribuenti in contabilità semplificata non devono tenere libro giornale.
  • A discrezione dell’utente potrebbe essere integrato il piano dei conti andando a modificare o inserire nuovi conti che facciano un riferimento preciso ai quadri della dichiarazione dei redditi dei modelli 740/750 per i contribuenti in semplificata.
  • In contabilità semplificata si devono annotare sul registro degli acquisti anche i costi relativi all’impresa che non fanno parte del regime I.V.A. e che sono inerenti alla determinazione del reddito, nonché il valore delle rimanenze a fine esercizio. Quindi per tutte le registrazioni extra I.V.A. deve essere creato un documento come se fosse una fattura di acquisto e registrato mediante l’inserimento Fatture Acquisto. Per esempio deve essere creato un documento per la registrazione dei salari dei dipendenti che deve essere protocollato con numero progressivo e riportato sul registro degli acquisti insieme alle fatture di acquisto vere e proprie.
  • Per tutte le operazioni “non I.V.A.” si dovranno creare tanti fornitori “fittizi” corrispondenti nell’Anagrafica Fornitori. Ad esempio per registrare i salari si utilizzerà il fornitore chiamato “Fornitore Salari e Stipendi”. Stesso procedimento dovrà essere utilizzato per le registrazioni di fine ed inizio esercizio, quali ratei, risconti o rimanenze finali. troverebbe a fine esercizio contabile con la necessità di dovere sommare manualmente i progressivi dei registri tenuti precedentemente l’inizio dell’utilizzo del programma con quelli elaborati su computer e quindi cadere in facili errori di calcolo e/o trascrizione.